Le abitudini alimentari evolvono, ma in che modo?

07_studio_justeat

Secondo uno studio effettuato dal colosso del cibo a domicilio Just Eat con GfK Eurisko, le abitudini alimentari degli italiani stanno cambiando radicalmente.

La compagnia assicurativa Aviva ha effettuato una ricerca complementare per l’Health Check britannico, che ha dimostrato che quasi un under 35 su dieci ammette di mangiare almeno un pasto da asporto o da fast food ogni giorno (con la pizza in cima alla classifica dei piatti preferiti). Anche in Italia la situazione sta cambiando.

Secondo i dati del Primo Osservatorio Nazionale sul mercato del takeaway in Italia, nel nostro Bel Paese nei primi sei mesi dell’anno il 51{3140264436745fd2c2ff74d40f955730de3fc79e323b4cc8bc4451dff086a23c} degli italiani ha ordinato almeno una volta il pranzo o la cena, e il 39{3140264436745fd2c2ff74d40f955730de3fc79e323b4cc8bc4451dff086a23c} lo ha fatto al telefono. Oltre 7 milioni di persone, il 19{3140264436745fd2c2ff74d40f955730de3fc79e323b4cc8bc4451dff086a23c} degli italiani, mostrano la tendenza all’online food delivery.

Il 65{3140264436745fd2c2ff74d40f955730de3fc79e323b4cc8bc4451dff086a23c} di chi ha effettuato un ordine online si è fatto consegnare il cibo a casa (home delivery) ma lo fa anche in ufficio. Sul podio dei cibi preferiti: pizza, sushi e hamburger