Come creare una supply chain economicamente competitiva?

La supply chain del settore food presenta delle peculiarità e delle complessità difficili da gestire, considerando che le aziende si pongono come obiettivo livelli di performance sempre più elevati e attribuiscono agli operatori logistici un ruolo molto rilevante.

Coordinare servizi e risorse per ottimizzare i costi attraverso una supply chain snella e ad alte prestazioni è importante, però è altrettanto fondamentale che questi costi siano convenienti per la distribuzione dei prodotti nei punti vendita.

Tutti gli attori coinvolti nella catena hanno dei costi da sostenere; per ridurli e mantenere alto il livello del proprio servizio è determinante attribuire all’operatore logistico 4pl la gestione di tutte le funzioni logistiche.

image_qsl

L’operatore logistico 4pl, da parte sua, al fine di mantenere i costi adeguati per la distribuzione, ha l’onere di offrire servizi con implementazioni personalizzate economicamente competitive.

Come è possibile farlo?

Le giuste leve per raggiungere questo obiettivo sono:

  • Centralizzare le informazioni e le procedure standard
  • Acquistare i prodotti basandosi sui volumi di vendita e sulle previsioni delle promozioni
  • Riduzione del numero di fornitori
  • Distribuzione di prodotti differenti (surgelati, freschi e secchi) in un unico scarico
  • Flessibilità e tempi di reazione brevi.

La logistica, che riveste un ruolo importante nella creazione del valore di un’azienda, deve affidarsi a questo tipo di soluzioni su misura, che non solo permettono di analizzare e ridurre i costi, ma rendono anche la supply chain efficiente e concorrenziale.